Attività di marzo 2021 – Newsletter n° 29

Come potrete constatare leggendo questa newsletter, Marzo 2021 è stato un mese densissimo, sia per eventi che per provvedimenti e atti presentati, al punto tale che riassumere il tutto non è facilissimo.

A livello di  attività istituzionale e politica l’evento principale di cui devo dare conto è la mia nomina a componente della conferenza dei consultori per l’emigrazione. Si tratta di un incarico di grande responsabilità che cercherò di interpretare nel migliore dei modi per i trentini all’estero come in Italia. Cose che si possono fare ce ne sono molte a partire dall’azione per cercare di riportare Chico Forti in Italia e su questo fronte mi sono portato avanti spedendo subito una lettera al Ministro Di Maio (qui approfondimento sul Corriere del Trentino). Quanto agli aspetti più tecnici ma non per questo meno importanti dell’attività consiliare, a marzo ho presentato le mie osservazioni al Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione del Consiglio provinciale, un lavoro complesso e impegnativo ma che andava fatto per cercare di rafforzare uno strumento fondamentale per la tutela dei cittadini ad ogni livello amministrativo che spesso risulta svilito da procedure “copia e incolla”.

Per quanto riguarda i miei interventi, merita senz’altro una menzione specifica il settore ambiente ed energia. A inizio marzo si è svolta l’informativa della giunta sullo stato dell’ambiente che, come ricorderete, avevo richiesto nel mese di febbraio. Dopo aver ascoltato le comunicazioni dell’assessore Tonina ho presentato due proposte di risoluzione. La proposta per il rafforzamento delle misure di informazione ambientale è stata approvata mentre la proposta di introdurre l’analisi di impatto ambientale delle proposte di legge è stata bocciata. Di conseguenza ho ritenuto utile riformulare la proposta, presentando un’interrogazione per chiedere al presidente Kaswalder se intenda promuovere la redazione del bilancio ambientale del Consiglio. Il 18 marzo, assieme al deputato Alberto Zolezzi sono stato invitato da Garda 5 Stelle a una serata in cui ho illustrato la diffusione dei PFAS nella falda del fiume Chiese che scorre in Trentino. A fine mese ho invece promosso una richiesta di conferenza di informazione sulle piccole derivazioni idroelettriche e una richiesta di informativa sul piano energetico-ambientale provinciale. L’informativa avrà luogo ad aprile che è anche il mese al quale è stata rinviata la discussione sul disegno di legge a prima firma di Tonina per mettere a gara le piccole derivazioni idroelettriche attualmente affidate ai Comuni trentini. Noi vogliamo tutelare la gestione pubblica dell’acqua mentre la giunta va in direzione opposta. Per questo ci sarà sicuramente da lottare e noi siamo pronti a fare la nostra parte!

In merito al tema dello sviluppo del territorio a marzo ho portato avanti 4 iniziative distinte.  (1) Insieme ai portavoce del M5S Michele Setti e Germano Fatturini mi sono occupato di rilanciare le proposte del M5S per avviare la procedura di dibattito pubblico sulla realizzazione del tratto ferroviario Rovereto – Riva del Garda (alla faccia della favola che il M5S sa dire solo no… il M5S dice no solo alle proposte insensate e/o palesemente speculative, tipo ponte sullo Stretto non a quelle che hanno senso come in questo caso!). (2) È poi arrivata la risposta alla lettera che avevo inviato al Demanio riguardo al recupero del palazzo dell’ex pretura di Tione. Sono contento di poter dire che la pratica è avviata e che esistono margini affinché possa giungere a buon fine. (3) Risposte anche ad una mia interrogazione in merito all’estensione della banda larga in Trentino, il presidente della Provincia promette risultati e noi speriamo che le sue previsioni corrispondano al vero… (4) Visto che la questione dei ponti sul Caffaro non da segni di vita, come avevo fatto col suo predecessore ho provveduto a sollecitare tramite lettera la nuova ministra per gli affari regionali affinché attivi le strutture statali e faccia le debite pressioni sulle amministrazioni locali affinché superino l’impasse attuale e facciano uscire la Valle del Chiese e la Val Sabbia da una tragicommedia che va avanti da fin troppo tempo. . (5) Bocciata invece la proposta di alimentare il fondo per il paesaggio per finanziare progetti di interramento degli elettrodotti più impattanti.

Alla voce sviluppo della Democrazia infine segnalo l’avvio della discussione su due progetti di modifica dello Statuto per una maggiore autonomia in materia di tributi locali (nota ufficio stampa del Consiglio). A marzo si sono svolte le Audizioni sulla proposta di legge regionale per introdurre le assemblea dei cittadini estratti a sorte nei Comuni del Trentino Alto Adige. I soggetti ascoltati sono stati di altissimo livello tecnico/scientifico: Paolo Spada, Alessandro Pluchino, Nenad Stojanovic, Rodolfo Lewanski, Stefano Sotgiu, Samuele Nannoni e Lorenzo Mineo. Considerata la qualità degli interventi ho proposto alla Provincia di recepire alcune raccomandazioni per completare l’approfondimento sulle modalità di composizione dell’assemblea dei cittadini per l’elaborazione di parere sulle tematiche inerenti ai cambiamenti climatici e alla crisi sociale ed economica connessa all’emergenza da COVID-19. Infine, sempre a marzo sono intervento all’evento “Assemblee cittadine: cosa sono e perché possono rafforzare la democrazia” organizzato dall’organizzazione Volare – Democrazia digitale per parlare delle proposte formulate in Trentino-Alto Adige allo scopo di introdurre questo istituto democratico negli statuti comunali e per l’elaborazione delle politiche di sviluppo provinciali. Insieme a me Samuele Nannoni (Fondatore Oderal – Organizzazione per la Democrazia Rappresentativa Aleatoria), Geri Ballo (attivista di Volare), Serena Righini (Assessore del comune di Gorgonzola e responsabile Segreteria regionale PD Lombardia), Alessia Bettini (Vicesindaca e Assessora Partecipazione, beni comuni, cittadinanza attiva, manutenzione e decoro, Comune di Firenze), Pier Giuseppe Genovese (Sindaco di Susa), Lorenzo Lipparini (Assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data del Comune di Milano), moderati da Stefano Sotgiu, (Università di Sassari, Volare e Politici per Caso). 

Sommario:

Good news 
Bad news
Elenco interrogazioni e mozioni presentate gennaio 
Risposte a interrogazioni ottenute nel mese di gennaio
Incontri, commenti e interventi pubblici

Good news

⭐Approvati 2 Ordini del giorno sull’educazione alimentare
Il Consiglio provinciale ha approvato 2 mie proposte di Ordine del Giorno in fatto di educazione alimentare. Puntiamo a migliorare la conoscenza dei cittadini rispetto alle migliori pratiche alimentari tramite campagne di informazione mirate e a sostenere la filiera corta dei prodotti trentini grazie alla tecnologia blockchain. Mangiare bene per sentirsi meglio!

⭐⭐ Analisi comparativa su legislazione in materia di consumo di suolo ok in Consiglio
A marzo è stato approvato anche un nostro Ordine del Giorno che porterà il Consiglio a studiare le migliori strategie nazionali ed internazionali per contenere il consumo di suolo. Una piaga che si è manifestata con particolare veemenza in Trentino negli ultimi anni.

⭐⭐⭐ Hate speech, grazie al M5S d’ora in poi il Forum per la Pace stilerà report annuali
Con l’avvento dei social media il problema del linguaggio d’odio è progressivamente diventato sempre più presente e grave nelle vite delle persone. Per tenere monitorato il fenomeno e prevenirne gli effetti peggiori il M5S ha presentato una proposta di risoluzione fatta propria dal Consiglio provinciale con la quale il Forum per la Pace è stato incaricato di mettere in pratica le competenze in suo possesso e stilare ogni anno un rapporto che aggiorni sullo stato delle cose e suggerisca come intervenire. Approvata anche la proposta di risoluzione a mia prima firma per incrementare i finanziamenti per le campagne di comunicazione volte a limitare l’impatto dei conflitti e ad affermare il principio della parità tra uomini e donne.

Bad news

🚫 Sostituzione dirigenti cessati dal ruolo? Con calma… c’è tempo (?)
Per funzionare il Consiglio provinciale ha bisogno di persone. Se vanno in pensione bisogna prevederlo e agire per tempo con le procedure di sostituzione magari stabilendo periodi di affiancamento. Programmazione minima che l’attuale maggioranza evita accuratamente di mettere in campo preferendo tirare lungo in modo da rendere l’attività del Consiglio difficoltosa… perché il Consiglio lavora per tutti mentre le strutture provinciali rispondono alla giunta che ovviamente risponde a un dettato politico di parte. Questo è il livello di cinismo dei nostri governanti, danneggiare le Istituzioni pur di ottenere un vantaggio politico anche minimo!

🚫🚫 Audizioni Trentino Digitale: i problemi restano ma alla realtà si preferiscono le favole
Sei mesi fa chiedevo un’audizione riguardo alle tante grande della controllata provinciale “Trentino Digitale”. L’incontro ha avuto luogo a marzo ma purtroppo non possiamo dire che le aspettative siano state soddisfatte. Il presidente e i componenti del cda non si sono presentati come da richiesta e la maggior parte dei quesiti sono rimasti senza risposta. L’assessore Spinelli racconta di una svolta che si fa fatica a intravedere, specie a livello di personale, visto che i dipendenti che possono continuano a dimettersi e non pare sia stato fatto niente per migliorare la loro condizione. Oggi come oggi per il Trentino sarebbe fondamentale avere un’azienda che concentri il know-how in fatto di digitale e di informatica, potrebbe essere TD… se solo la politica si decidesse a trattarla come l’asset pubblico che è e non come terreno di conquista nel solito risiko del potere.

🚫🚫🚫 Le tante criticità dell’informazione trentina…
Come potete leggere in questo articolo de Il Dolomiti che ha ripreso una mia interrogazione, la situazione dell’informazione in Trentino è tutt’altro che rosea. Il monopolio di fatto non è ormai più una novità ma se ci aggiungiamo anche la denuncia degli edicolanti della nostra Provincia riguardo ai costi aggiuntivi non dovuti scaricati sulle loro spalle si capisce bene a che livello stiamo precipitando e praticamente senza paracadute!

🚫🚫🚫🚫 Sicor. La proprietà non rispetta i diritti fondamentali dei lavoratori e la politica provinciale tergiversa
A inizio mese sono andato ad acquisire informazioni di prima mano al presidio dei lavoratori di fronte ai cancelli della fabbrica. Nei giorni successivi ho partecipato all’audizione in Seconda commissione che avevamo chiesto a settembre. Il quadro che emerge è desolante. L’azienda punta a introdurre un modello delle relazioni industriali vecchio di un secolo fa. La Giunta provinciale prende tempo e non pare preoccuparsi del fatto che quanto sta accadendo presso l’azienda roveretana possa destabilizzare l’intero comparto industriale trentino. Basti pensare che ci sono voluti ben 6 mesi per audire i sindacati e che dopo tutta questa attesa l’amministrazione comunale di Rovereto non è nemmeno stata invitata a discutere con la commissione competente. Mancano volontà e metodo di confronto!

Elenco interrogazioni presentate a marzo

2347/XVI dell’1-mar-2021
Sistemazione delle strade di montagna che collegano il Trentino alla Val Vestino (Brescia)

2348/XVI dell’1-mar-2021
Controlli ed interventi di messa in sicurezza effettuati su alcune discariche nell’area Pilcante del Comune di Ala

2352/XVI dell’1-mar-2021
Interventi di messa in sicurezza degli argini del fiume Sarca

2354/XVI del 3-mar-2021
Prestito erogato a favore di un’azienda trentina e rispetto degli accordi occupazionali

2356/XVI del 3-mar-2021
Azioni di divulgazione dell’attività consiliare e di coinvolgimento dei cittadini attraverso il potenziamento dell’informazione istituzionale e l’utilizzo dei social network

2363/XVI del 5-mar-2021
Accordo tra Provincia e Comune di Levico per la realizzazione di alcune operazioni immobiliari (articolo su L’Adige)

2364/XVI del 5-mar-2021
Affidamento incarico per la redazione del bilancio ambientale del Consiglio provinciale di Trento

2370/XVI del 5-mar-2021
Favorire il rispetto degli obblighi legali di trasparenza da parte delle associazioni sportive

2380/XVI del 9-mar-2021
Segnaletica per i parcheggi riservati a persone invalide nelle aree di proprietà di ITEA

2381/XVI del 9-mar-2021
Disponibilità di personale docente da impiegare in attività curricolari

2382/XVI del 9-mar-2021
Interventi di formazione ed innovazione nel campo del turismo

2389/XVI dell’11-mar-2021
Migliorare il rapporto fra le dosi di vaccino anti-covid somministrate rispetto al numero totale delle dosi a disposizione della Provincia

2393/XVI dell’11-mar-2021
Adozione di una carta provinciale per i disabili

2394/XVI dell’11-mar-2021
Mansioni del segretario della Presidenza del MART e adempimento di obblighi di pubblicità

2400/XVI del 13-mar-2021
Modifica al regolamento interno del Consiglio provinciale (emergenze globali – Agenda 2030)

2416/XVI del 17-mar-2021
Messa a disposizione di personale con qualifica di dirigente provinciale per ricoprire il ruolo di dirigente del Consiglio provinciale

2437/XVI del 19-mar-2021
Problematiche concernenti il settore della distribuzione e vendita di giornali sul territorio trentino

2458/XVI del 29-mar-2021
Verifiche propedeutiche alla messa in sicurezza della parete rocciosa della “placche di Baone”

2460/XVI del 30-mar-2021
Informare la popolazione sui rischi connessi alla presenza della Planaria terricola nel suolo agricolo e adozione di un piano di misure volte a controllarne e limitarne la diffusione

In Consiglio regionale

73/XVI del 4-feb-2021
Per ottenere informazioni dal presidente della regione in merito alla composizione dei consigli comunali in considerazione delle caratteristiche di genere, età, titolo di studio e nazionalità

74/XVI dell’8-feb-2021
Per ottenere informazioni dal presidente della regione in merito alla istituzione dell’Agenzia Regionale della Giustizia

75/XVI dell’11-mar-2021
Per sapere dal presidente della regione se siano state effettuate delle valutazioni e quale ne sia stato l’esito, in merito alla quantificazione del premio economico straordinario richiesto da FLP per i dipendenti che hanno assicurato la continuità del servizio presso gli uffici giudiziari durante tutto il periodo della pandemia

Risposte a interrogazioni ottenute nel mese di marzo

8-mar-2021 risposta all’interrogazione 1248/XVI del 10-mar-2020
Invito all’amministrazione comunale di Nago Torbole a rivedere il testo del regolamento comunale sul procedimento amministrativo e diritto di accesso

10-mar-2021 risposta all’interrogazione 1784/XVI del 24-set-2020
Utilizzo della blockchain nell’ambito dell’agro-alimentare e manifatturiero

8-mar-2021 risposta all’interrogazione 1956/XVI del 12-nov-2020
Potenziamento delle reti digitali

8-mar-2021 risposta all’interrogazione 2091/XVI del 28-dic-2020
Attivare gli strumenti di partecipazione popolare per le due opere pubbliche strategiche: collegamento ferroviario Rovereto-Riva del Garda e funivia del Bondone

4-mar-2021 risposta all’interrogazione 2212/XVI del 26-gen-2021
Riconoscere villa Piombazzi/Pension Rainalter di Arco come bene di interesse storico-culturale ed architettonico

4-mar-2021 risposta all’interrogazione 2240/XVI dell’1-feb-2021
Esternalizzazione del servizio di organizzazione delle conferenze di informazione e protocollo per il loro svolgimento con modalità telematiche

8-mar-2021 risposta all’interrogazione 2254/XVI del 4-feb-2021
Messa in sicurezza della s.p. 241 e responsabilità per mancata custodia

10-mar-2021 risposta all’interrogazione 2271/XVI del 9-feb-2021
Sessioni straordinarie del Consiglio provinciale presso i territori delle minoranze linguistiche e modifiche al regolamento interno

3-mar-2021 risposta all’interrogazione 2302/XVI del 17-feb-2021
Informazioni su un contenzioso in corso che riguarda il consiglio provinciale

10-mar-2021 risposta all’interrogazione 2303/XVI del 17-feb-2021
Spese legali sostenute dal Consiglio provinciale per il contenzioso legale dinanzi al giudice del lavoro

23-mar-2021 risposta all’interrogazione 2416/XVI del 17-mar-2021
Messa a disposizione di personale con qualifica di dirigente provinciale per ricoprire il ruolo di dirigente del Consiglio provinciale

Incontri, commenti e interventi pubblici

03 marzo 2021 – Educazione e informazione ambientale, il Consiglio provinciale approva proposta del M5S

05 marzo 2021 – Kaswalder esige il segreto sui ricorsi pagati dai cittadini contro le sentenze che hanno dato ragione a Pruner

05 marzo 2021 – Bilancio ambientale del Consiglio provinciale: le istituzioni devono dare il buon esempio

05 marzo 2021 – Contro le bugie i fatti dicono che bisogna essere orgogliosi del Governo Conte

08 marzo 2021 – Festeggiamo le donne con le parole del grande Pablo Neruda

08 marzo 2021 – Strade di montagna: fra Trentino e Lombardia c’è un tesoro da recuperare rispettando il territorio

10 marzo 2021 – Consiglio delle autonomie locali: bene la tutela dei ladini ora pensare anche ai piccoli Comuni di montagna

10 marzo 2021 – Sicor: oltre ai diritti l’azienda punta a tagliare di 8 mila euro le retribuzioni ai dipendenti. Diciamo NO a chi vuol riportare il mondo del lavoro ai primi del ‘900!

10 marzo – Banda larga in Trentino, ecco il punto della situazione

12 marzo 2021 – Il futuro del M5S: bene la leadership a Conte ma serve anche un MoVimento rinnovato!

13 marzo 2021 – SuperEcobonus 110%, il più grande investimento pubblico degli ultimi decenni porta la firma del M5S

13 marzo 2021 – Siamo quello che mangiamo: Approvate due proposte del M5S in fatto di filiera corta e miglioramento delle pratiche alimentari.

15 marzo 2021 – Cambiamenti climatici: dopo più di 2 anni la giunta risponde alle sollecitazioni del M5S. Dopo gli annunci serve darsi una mossa.

17 marzo 2021 – Ecco i perché del mio nome al ballottaggio come assessore regionale agli enti locali (video)

18 marzo 2021 – Nominato il nuovo assessore regionale agli enti locali. Cosa farà? Non si sa e a nessuno pare importare!

20 marzo 2021 – Parole di Savoi da condannare… così come il trasformismo!

18 marzo 2021 – Kaswalder vs buon senso: le tante storture che in molti preferiscono non vedere

21 marzo 2021 – Ferrovia Rovereto – Riva, il punto sulle proposte del M5S (video)

23 marzo 2021 – Piano di Prevenzione della Corruzione 2021-2023: ecco cosa serve fare per un Consiglio provinciale più trasparente e più efficiente

23 marzo 2021 – Recupero palazzo dell’ex Pretura di Tione: l’Agenzia del Demanio

23 marzo 2021 – Perché non ho firmato il documento di condanna degli insulti di Savoi

25 marzo 2021 – Linguaggio d’odio: grazie a una proposta del M5S il Consiglio provinciale incarica il Forum per la Pace di monitorare la situazione e stilare rapporti annuali

26 marzo 2021 – Nomina a consultore per l’emigrazione è grande onore e responsabilità. Ora impegno per cogliere tutte le opportunità di crescita per i trentini, all’estero e in Italia

28 marzo 2021 – Trasferimento di Chico Forti in Italia: inviata formale nota a ministro Di Maio per partecipare a iniziative per accelerare procedure rimpatrio

29 marzo 2021 – Ponti sul Caffaro: lettera alla ministra Gelmini, a questo punto per risolvere la questione è utile intervenga direttamente lo Stato

30 marzo 2021 – Consumo di suolo in Trentino: approvato un ordine del giorno del M5S per frenare il fenomeno!

31 marzo 2021 – Consiglio provinciale Trento: nessuna programmazione sul personale e si naviga a vista!

31 marzo 2021 – Sulle stravaganti richieste di rimborso dei consiglieri regionali

31 marzo 2021 – Ferrovia Rovereto-Riva del Garda: il M5S chiede di avviare formalmente un dibattito pubblico sui progetti premiati nel concorso di idee internazionali del 2012

⭐ Newsletter dei mesi precedenti ⭐
Iscriviti alla newsletter mensile ⭐

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...