Bene che la Provincia si costituisca parte civile nel processo sulle infiltrazioni mafiose nel porfido trentino

Il M5S del Trentino esprime soddisfazione per la decisione della provincia Autonoma di Trento di costituirsi parte civile nel procedimento giudiziario scaturito dall’inchiesta “Perfido”.

A tal proposito non possiamo che rallegrarci della scelta di ribaltare l’impostazione che ci era stata comunicata dall’assessore Spinelli alcuni mesi or sono e che, se mantenuta, avrebbe portato l’ente provinciale a lavarsi le mani rispetto a fatti gravissimi che minacciano l’essenza stessa dell’autonomia trentina (avevamo stigmatizzato il comportamento anche nella relazione di minoranza della legge di stabilità 2022-2024). Va comunque precisato che, costituendosi parte civile, la Provincia non ha fatto altro che dare esito ad un Ordine del Giorno in questo senso, presentato dal M5S il 19 novembre 2020 ed approvato dal Consiglio provinciale il 4 dicembre 2020. Siamo lieti che per una volta la giunta abbia dimostrato coerenza rispetto agli impegni che si era assunta.

Ora speriamo che la Provincia si batta per ottenere piena giustizia rispetto a un settore, quello del porfido, nel quale da anni, anche grazie a una politica troppo spesso complice (anche in tempi recentissimi…), si sono instaurati meccanismi perversi che hanno portato all’affermazione di logiche criminali.

Una considerazione ulteriore va fatta riguardo a chi va ringraziato per aver fatto emergere la situazione di grave illegalità che regnava nel settore del porfido. Non c’è dubbio alcuno che il merito vada in gran parte ascritto al Coordinamento Lavoratori Porfido. Persone che da anni si battono per il rispetto dei diritti dei lavoratori e per il rispetto della Legge e per questo sono state oggetto di minacce, rappresaglie e odiose maldicenze. Senza il loro impegno ed il loro coraggio la ndrangheta continuerebbe a regnare indisturbata sul porfido trentino. Per questo motivo credo che tutti noi dovremmo solo dire loro grazie.

* * * * *

Qui una raccolta di iniziative in materia di prevenzione della corruzione e delle infiltrazioni criminose

Segui i canali per restare aggiornato:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...