Consiglio provinciale Cronache, la rivista gratuita per informarsi sull’attività istituzionale

“Consiglio provinciale – Cronache” è il periodico redatto dall’ufficio stampa del Consiglio Provinciale di Trento che riassume tutta l’attività istituzionale svolta in aula e nelle commissioni. È una rivista che da spazio all’attività di tutte le forze politiche e dei consiglieri provinciali. Vi sono inoltre illustrate anche le attività e le iniziative promosse degli organi di garanzia incardinati presso il consiglio quali il Difensore Civico, Garante di Minori, Garante dei Detenuti, Comitato provinciale per le Comunicazioni, Forum Trentino per la Pace, Commissione provinciale per le Pari Opportunità Donna-Uomo. Particolare non da poco, è reperibile sia in formato elettronico che in forma cartacea in maniera completamente gratuita. Continua a leggere “Consiglio provinciale Cronache, la rivista gratuita per informarsi sull’attività istituzionale”

A proposito di corruzione: il mio intervento pubblicato su Questo Trentino il 4 maggio scorso

Gli strumenti investigativi e giudiziari non possono da soli essere sufficienti, bisogna lavorare sulla prevenzione e alimentare il senso civico e la partecipazione di tutti alla gestione della cosa pubblica

* intervento pubblicato su Questo Trentino – 4 maggio 2019 Continua a leggere “A proposito di corruzione: il mio intervento pubblicato su Questo Trentino il 4 maggio scorso”

Per sopravvivere e prosperare al Lago di Garda serve il Comitato permanente d’intesa

Nella serata di venerdì 31 maggio ho avuto il piacere di prendere parte a una serata di approfondimento organizzata da associazioni e comitati ambientalisti sparsi sulle tre sponde del Lago di Garda. Sul palco si sono succeduti una serie di esperti moderati dal giornalista dell’Espresso Paolo Biondani già autore di articoli e inchieste sullo stato del Lago di Garda (si veda ad esempio “Gelmini stella del Garda: vuole una maxifogna con un club di pregiudicati”). che hanno relazionato in merito allo stato di salute del Lago di Garda. Erano tutte personalità scientifiche di primo livello. Il naturalista Ernesto Cavallini della sezione veronese del WWF, l’ingegnere idraulico ed esperto di risanamento ambientale Marco Pietropoli e l’ittiopatologo Andrea Giacinti.

Continua a leggere “Per sopravvivere e prosperare al Lago di Garda serve il Comitato permanente d’intesa”

Selezione dei candidati: il M5S opta per soluzioni innovative

* intervento pubblicato sul Corriere del Trentino martedì 16 aprile 2019

Come al solito senza grandi squilli di tromba o proclami tanto altisonanti quanto improbabili, il M5S è arrivato a definire il quadro dei propri candidati con largo anticipo rispetto alla totalità dei partiti tradizionali e lo ha fatto con metodi innovativi e trasparenti, adattando le nuove possibilità permesse dalla tecnologia allo spirito più profondo della democrazia. Continua a leggere “Selezione dei candidati: il M5S opta per soluzioni innovative”

Attività di febbraio 2019 – Newsletter n.4

Tanto per cambiare il lavoro nel mese scorso non è mancato. Per fortuna però siamo riusciti a prenderci anche qualche soddisfazione. Continua a leggere “Attività di febbraio 2019 – Newsletter n.4”

Pianificazione del territorio nelle comunità di valle: diamo dignità alla partecipazione dei cittadini

I processi partecipativi previsti dalle leggi provinciali vigenti sono una farsa. Può sembrare un’affermazione forte ma è solo la constatazione della triste realtà venuta a galla una volta di più grazie al lavoro sul campo dei comitati e delle associazioni ambientaliste nell’ambito della formazione del piano stralcio della mobilità della Comunità Alto Garda e Ledro. Non si tratta solo di una valutazione personale ma è il crudo riassunto della conclusione cui è arrivato l’ufficio del Difensore Civico. Continua a leggere “Pianificazione del territorio nelle comunità di valle: diamo dignità alla partecipazione dei cittadini”

Riflessioni sulla pace. Consiglio comunale congiunto a Storo

Oggi ho partecipato a una bella iniziativa organizzata dal coordinamento dei presidenti dei consigli comunali trentini cui hanno aderito i Comuni di Storo, Bondone e Castel Condino. Si è trattato di una seduta di consiglio congiunta dedicata alla pace. Lo spunto, l’anniversario dei 100 anni dalla conclusione della Grande Guerra, un evento che non ha risparmiato i comuni della Valle del Chiese che si trovarono ad essere il territorio più prossimo al fronte italiano, subendo bombardamenti e privazioni. Continua a leggere “Riflessioni sulla pace. Consiglio comunale congiunto a Storo”

Messaggio per i soccorritori e per le vittime dell’alluvione del 29 ottobre

Si è placato da poche ore uno dei più violenti fenomeni atmosferici degli ultimi 50 anni. Ingenti ed inevitabili sono stati i danni materiali a diverse infrastrutture civili. Nonostante le rigorose misure di prevenzione idraulica e l’incredibile efficienza della macchina dei soccorsi non si è potuta prevenire la perdita di vite umane.

Continua a leggere “Messaggio per i soccorritori e per le vittime dell’alluvione del 29 ottobre”

Punti nascita. Si facciano partire i comitati aziendali e si garantisca il diritto delle collettività locali di partecipare alle scelte

Una soluzione per evitare che chiusure come quelle dei punti nascita di Arco, Tione e Cavalese si ripetano esiste già e va solo applicata. Istituire i Comitati per i Percorsi Nascita Provinciali e Aziendali, in modo che cittadini e dipendenti della sanità possano presidiare su scelte che riguardano la loro salute e il loro lavoro. Continua a leggere “Punti nascita. Si facciano partire i comitati aziendali e si garantisca il diritto delle collettività locali di partecipare alle scelte”

Ecosistemi. Risposte alla sezione trentina dei medici per l’ambiente

Rispondo volentieri alla sollecitazione che il dottor Roberto Cappelletti ha proposto ai candidati per le elezioni provinciali dalle pagine dell’Adige. Continua a leggere “Ecosistemi. Risposte alla sezione trentina dei medici per l’ambiente”