Pianificazione del territorio nelle comunità di valle: diamo dignità alla partecipazione dei cittadini

I processi partecipativi previsti dalle leggi provinciali vigenti sono una farsa. Può sembrare un’affermazione forte ma è solo la constatazione della triste realtà venuta a galla una volta di più grazie al lavoro sul campo dei comitati e delle associazioni ambientaliste nell’ambito della formazione del piano stralcio della mobilità della Comunità Alto Garda e Ledro. Non si tratta solo di una valutazione personale ma è il crudo riassunto della conclusione cui è arrivato l’ufficio del Difensore Civico. Continua a leggere “Pianificazione del territorio nelle comunità di valle: diamo dignità alla partecipazione dei cittadini”