Esenzione fiscale per l’occupazione di suolo pubblico per le raccolte firme volte a promuovere petizioni, referendum ed iniziative dei cittadini europei

Il 13 febbraio scorso presentavo un’interrogazione per chiedere alla Provincia di informare i Comuni e i cittadini in merito all’esenzione fiscale per l’occupazione di suolo pubblico per la raccolta di firme finalizzate a promuovere petizioni, referendum ed iniziative dei cittadini europei. Lo scopo principale dell’interrogazione era quello di rimuovere ogni ostacolo per la raccolta delle firme sulla proposta di referendum per l’istituzione del referendum sul biodistretto agricolo trentino e su altre iniziative civiche di vario tipo.

Continua a leggere “Esenzione fiscale per l’occupazione di suolo pubblico per le raccolte firme volte a promuovere petizioni, referendum ed iniziative dei cittadini europei”

Dalle “Leggi per voi” alle “Leggi con voi”: in arrivo opuscolo informativo per favorire la conoscenza degli istituti di partecipazione popolare

Il 4 marzo scorso il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità una proposta di mozione a mia prima firma (170/XVI) per predisporre un opuscolo informativo con il fine di illustrare le modalità di attivazione e il funzionamento degli istituti di partecipazione popolare e delle figure di garanzia dei diritti fondamentali dei cittadini con particolare focus su quelli previsti a livello provinciale e locale.

Continua a leggere “Dalle “Leggi per voi” alle “Leggi con voi”: in arrivo opuscolo informativo per favorire la conoscenza degli istituti di partecipazione popolare”

Educazione civica sì… ma solo a chiacchiere

In Trentino l’educazione civica si fa con le parole e non con i fatti. La scorsa estate avevamo proposto che si investissero poche decine di migliaia di euro per sostenere lo studio dell’educazione civica nella nostra Provincia. L’emendamento che però era stato bocciato senza spiegazioni. Allora il M5S aveva presentato una lunga e dettagliata interrogazione con cui chiedeva ai governanti provinciali almeno di valutare la predisposizione di un libretto informativo per spiegare ai ragazzi delle elementari e delle medie il funzionamento e le possibilità offerte dagli istituti referendari locali e dagli altri strumenti di partecipazione. La risposta è arrivata qualche giorno fa… un paio di paginette scarse per ribadire che va tutto bene com’è adesso e tanti saluti.

Continua a leggere “Educazione civica sì… ma solo a chiacchiere”

Relazione del Difensore Civico. Approvate due proposte di ordine del giorno per valorizzare la figura

Ci sono ottime notizie per la tutela dei diritti dei cittadini. Nella seduta di oggi il Consiglio Provinciale ha approvato all’unanimità i 2 ordini del giorno che ho proposto per far sì che gli uffici del difensore civico ottengano più personale per svolgere il loro lavoro (proposta odg 1/XV – integrale a piè di pagina) e affinché siano stanziate le risorse per divulgare l’attività che svolgono (proposta odg 2/XVI), facendola meglio conoscere alla cittadinanza per cui sono pensati e nel cui interesse operano. A questi si aggiunge l’impegno del presidente del consiglio per far sì che tutti i comuni del Trentino sottoscrivano la convenzione con il difensore civico (interrogazione 333/XVI). Continua a leggere “Relazione del Difensore Civico. Approvate due proposte di ordine del giorno per valorizzare la figura”