Emergenza Covid-19: la destra trentina non vuole la commissione permanente, secondo loro per contrastare il Covid bastano le dirette streaming!

Lunedì 9 novembre si è svolta in via telematica la seduta di Consiglio che avrebbe dovuto aver luogo in presenza la settimana precedente. All’ordine del giorno, oltre che una serie di mozioni, c’erano le comunicazioni della Giunta sulla diffusione dell’epidemia da Covid-19. A margine dell’intervento dell’assessore Stefania Segnana ho presentato una proposta di risoluzione sottoscritta dai colleghi di minoranza chiedendo un maggiore coinvolgimento del Consiglio nella definizione della strategia e delle azioni per far fronte alla crisi determinata dalla pandemia, sia per quel che riguarda i risvolti sanitari che per quelli economico-sociali.

Continua a leggere “Emergenza Covid-19: la destra trentina non vuole la commissione permanente, secondo loro per contrastare il Covid bastano le dirette streaming!”

Fare chiarezza sul ritardo nella riapertura del punto prelievi di Storo

La Provincia sta tergiversando in maniera incomprensibile sulla riapertura del punto prelievi di Storo, una situazione che mi ha indotto a vederci chiaro con un’interrogazione apposita. Continua a leggere “Fare chiarezza sul ritardo nella riapertura del punto prelievi di Storo”

Sanità periferica. In Consiglio provinciale una mozione per mantenere gli impegni presi coi giudicariesi sull’ospedale di Tione!

Nella sessione di Consiglio provinciale che inizia domani porterò in discussione una mozione del M5S che mira a garantire il rispetto degli accordi fra la Provincia, l’Azienda Sanitaria e la Comunità di Valle delle Giudicarie sul potenziamento dei reparti fondamentali dell’ospedale di Tione. Impegni, giova ricordarlo, presi nel 2016 e da allora mai completamente attuati.

Continua a leggere “Sanità periferica. In Consiglio provinciale una mozione per mantenere gli impegni presi coi giudicariesi sull’ospedale di Tione!”

Consiglio provinciale approva risoluzione del M5S per introdurre supporto psicologico per disturbi causati da Covid-19

La crisi sanitaria ed economica causata dalla diffusione del Covid-19 sta lasciando gravi strascichi anche per ciò che riguarda la sofferenza psicologica e sociale dei cittadini. Si tratta di un problema reale e grave, per porre rimedio al quale ho presentato una proposta di risoluzione sottoscritta da 10 altri consiglieri di minoranza e destinata ad introdurre una serie di misure per potenziare il sostegno psicologico ai cittadini. Il documento è stato discusso oggi in Aula e, seppur col taglio di alcuni punti, è stato approvato dal Consiglio. In concreto ciò si tradurrà in 2 interventi: per gli uffici socio assistenziali delle Comunità di Valle verrà valutata la possibilità di assumere psicologi o di introdurre servizi di assistenza psicologica. Inoltre per i soggetti più fragili verrà agevolato l’accesso alle prestazioni di consulenza psicologica anche attraverso tariffe calmierate. Continua a leggere “Consiglio provinciale approva risoluzione del M5S per introdurre supporto psicologico per disturbi causati da Covid-19”

Azienda Sanitaria e Provincia ascoltino gli amministratori giudicariesi e mantengano la parola sull’ospedale di Tione!

Faccio mia la missiva inviata dal presidente della Comunità e da tutti i sindaci delle Giudicarie in merito alle tante promesse mancate sull’ospedale di Tione. Avendo io stesso più volte denunciato le stesse cose in passato non posso che condividere le loro riflessioni e continuare a dare il mio supporto alla causa della sanità periferica giudicariese portata avanti con sacrificio da tanti bravi professionisti che si sono distinti per impegno e dedizione anche in quest’ultimo difficilissimo periodo e che si meritano di essere messi nelle condizioni di poter svolgere al meglio il proprio lavoro.

Continua a leggere “Azienda Sanitaria e Provincia ascoltino gli amministratori giudicariesi e mantengano la parola sull’ospedale di Tione!”

Dalle “Leggi per voi” alle “Leggi con voi”: in arrivo opuscolo informativo per favorire la conoscenza degli istituti di partecipazione popolare

Il 4 marzo scorso il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità una proposta di mozione a mia prima firma (170/XVI) per predisporre un opuscolo informativo con il fine di illustrare le modalità di attivazione e il funzionamento degli istituti di partecipazione popolare e delle figure di garanzia dei diritti fondamentali dei cittadini con particolare focus su quelli previsti a livello provinciale e locale.

Continua a leggere “Dalle “Leggi per voi” alle “Leggi con voi”: in arrivo opuscolo informativo per favorire la conoscenza degli istituti di partecipazione popolare”

Cambiamenti climatici, quali sono gli effetti sulla salute delle persone?

Un esempio concreto di come il cambiamento climatico ponga problemi per la salute gli esseri umani? Le zecche, animali capaci di diffondere malattie pericolose, che con l’aumento delle temperature sono “a caccia” mesi prima del solito e con un raggio d’azione molto più ampio. Continua a leggere “Cambiamenti climatici, quali sono gli effetti sulla salute delle persone?”