Comunità Alto Garda e Ledro. Il geometra Morandi resta commissario nonostante le avverse vicende giudiziarie.

Qualche tempo fa il geometra Gianni Morandi, sindaco di Nago Torbole e commissario della comunità Alto Garda e Ledro, aveva citato in giudizio i consiglieri comunali Eraldo Tonelli e Johnny Perugini perché svolgevano la funzione prevista della legge e perché esercitavano il sacrosanto diritto di controllo e critica all’interno dell’amministrazione comunale. Per la precisione aveva chiesto loro mezzo milione di euro. Il tentativo di ridurre sul lastrico i due consiglieri e di farli desistere dalla loro attività civica però è andato male. I giudici del Tribunale di Rovereto, in primo grado, hanno infatti stabilito che deve essere Morandi a risarcire Tonelli e Perugini e non viceversa.

Continua a leggere “Comunità Alto Garda e Ledro. Il geometra Morandi resta commissario nonostante le avverse vicende giudiziarie.”

Cantone di Tuzla. Promessa mantenuta: la Provincia al lavoro sul memorandum di collaborazione

Nel settembre scorso, assieme a una delegazione della Trentini nel Mondo, ho partecipato a una missione istituzionale in terra di Bosnia Erzegovina. In occasione dell’incontro con il Primo ministro del Cantone di Tuzla, il professore di origini trentine Kadrija Hodžić, mi presi il personale impegno di facilitare la predisposizione e la sottoscrizione di un memorandum di collaborazione per rendere più continui i rapporti tra quella realtà territoriale, nella quale vive una piccola ma attiva comunità di origine italiana, e la Provincia autonoma di Trento.

Continua a leggere “Cantone di Tuzla. Promessa mantenuta: la Provincia al lavoro sul memorandum di collaborazione”

Attività di ottobre 2021 – Newsletter n° 36

Ottobre 2021 ci ha portato delusioni ma anche qualche soddisfazione. Riguardo alle prime, che sono state purtroppo tante, citiamo l’ennesima conferma della mancanza di volontà delle forze politiche trentine di mettere in campo strumenti reali di contrasto alla criminalità organizzata. Per le seconde cito invece l’approvazione di una nostra mozione al Dreier Landtag, la seduta congiunta delle diete di Innsbruck, Bolzano e Trento, sulla quale tornerò più avanti, e di un ordine del giorno in ricordo del neuroscienziato Valentin von Braitenberg.

Continua a leggere “Attività di ottobre 2021 – Newsletter n° 36”

Attività di luglio 2021 – Newsletter n° 33

Luglio è il mese dell’assestamento di bilancio, regionale e provinciale, e questo vuol dire che c’è ancora più lavoro del solito da svolgere. Quest’anno poi si è aggiunta la discussione sul disegno di legge sul biologico trentino e si può ben dire che non c’è stato proprio tempo per distrarsi. Il materiale che abbiamo prodotto è tantissimo, vediamo quindi di fare il punto almeno sugli interventi più notevoli.

Continua a leggere “Attività di luglio 2021 – Newsletter n° 33”

Banda larga (ma non troppo): la giunta provinciale fa scaricabarile verso lo Stato per non assumersi le sue responsabilità

La giunta provinciale non intende assumersi nessun impegno riguardo al completamento della rete della banda larga e della banda larga ultraveloce in Trentino. Questo il succo della risposta del Presidente Fugatti, letta in aula dall’assessore Gottardi, rispetto a un ordine del giorno del M5S che chiedeva di stilare una relazione programmatica per conseguire gli obiettivi minimi a sostegno della rete chiesti anche da tutte le parti sociali.

Continua a leggere “Banda larga (ma non troppo): la giunta provinciale fa scaricabarile verso lo Stato per non assumersi le sue responsabilità”

La giunta provinciale rifiuta di mettere in sicurezza la SP241 di Riccomassimo!

Periferie e sicurezza stradale? Alla maggioranza non interessano, almeno a giudicare dalla bocciatura dell’ordine del giorno col quale chiedevo di sistemare la SP241 di Riccomassimo, nel Comune di Storo, garantendo la sicurezza degli utenti stradali. Il problema? Secondo la giunta il tratto stradale è poco importante, il che è falso, ma anche se fosse ciò non giustificherebbe il rifiuto a tutelare gli automobilisti!

Continua a leggere “La giunta provinciale rifiuta di mettere in sicurezza la SP241 di Riccomassimo!”

Autonomia. Il M5S trentino impegna la Giunta in una trattativa con il Governo per modificare lo Statuto di autonomia e ampliare i margini di manovra in materia dei tributi locali

Non sarà facile ma ci dobbiamo provare. Con l’elaborazione della proposta approvata dall’Aula consiliare nei giorni scorsi il M5S cerca di alzare l’asticella dell’autonomia fiscale della Provincia nei confronti dello Stato arrivando a definire un quadro legislativo improntato ai principi del federalismo fiscale nel campo della gestione dei tributi locali, anche in relazione ai trasferimenti straordinari ed emergenziali disposti dallo Stato con decreti Rilancio e Agosto emanati in periodo di emergenza Covid-19.

Continua a leggere “Autonomia. Il M5S trentino impegna la Giunta in una trattativa con il Governo per modificare lo Statuto di autonomia e ampliare i margini di manovra in materia dei tributi locali”

Attività di dicembre e auguri di Felice Anno Nuovo (Newsletter n.2)

Il mese di dicembre è trascorso in un lampo. C’è stato tanto da fare, il tempo a disposizione è limitato e forse questo accentua la percezione che i giorni e le ore non bastino mai. Continua a leggere “Attività di dicembre e auguri di Felice Anno Nuovo (Newsletter n.2)”