Elettrodotto della Valsugana: le criticità invece di calare, aumentano. Siano interrate almeno le parti più problematiche!

Come forse qualcuno ricorderà, tempo fa mi sono occupato della questione dell’eletrodotto della Valsugana che Terna vorrebbe realizzare per spostare le linee dell’alta tensione fuori da Pergine Valsugana. Se da un lato l’idea è da sottoscrivere dall’altro lascia molto perplessi il come si intende procedere, cioè installando tralicci che non solo deturpano il paesaggio ma pongono anche seri dubbi riguardo alla loro potenziale tenuta in caso di eventi calamitosi come la tempesta Vaia dell’ottobre scorso. Una soluzione naturalmente esisterebbe, ed è l’interramento delle linee. Purtroppo, e qui sta il punto, è una soluzione costosa per chi andrebbe a realizzarla, per cui si preferisce procedere con un’opera vecchio stile. In questo modo però il danno lo subiscono i cittadini, così come i rischi relativi alla tenuta delle linee.

Continua a leggere “Elettrodotto della Valsugana: le criticità invece di calare, aumentano. Siano interrate almeno le parti più problematiche!”

Selezione dei candidati: il M5S opta per soluzioni innovative

* intervento pubblicato sul Corriere del Trentino martedì 16 aprile 2019

Come al solito senza grandi squilli di tromba o proclami tanto altisonanti quanto improbabili, il M5S è arrivato a definire il quadro dei propri candidati con largo anticipo rispetto alla totalità dei partiti tradizionali e lo ha fatto con metodi innovativi e trasparenti, adattando le nuove possibilità permesse dalla tecnologia allo spirito più profondo della democrazia. Continua a leggere “Selezione dei candidati: il M5S opta per soluzioni innovative”

Attività di febbraio 2019 – Newsletter n.4

Tanto per cambiare il lavoro nel mese scorso non è mancato. Per fortuna però siamo riusciti a prenderci anche qualche soddisfazione. Continua a leggere “Attività di febbraio 2019 – Newsletter n.4”

Nuovo elettrodotto di Pergine: impatto paesaggistico da contenere

Sono anni che un gruppo di cittadini consapevoli di Pergine e Civezzano si batte per ridurre il devastante impatto paesaggistico che lo spostamento della rete elettrica che passa per i loro paesi avrebbe sul territorio dell’Alta Valsugana. Il M5S chiede che siano ascoltati e sia data loro la possibilità di far valere le proprie ragioni rispetto a scelte che riguardano i loro centri abitati e le colline che li circondano. Continua a leggere “Nuovo elettrodotto di Pergine: impatto paesaggistico da contenere”